Tecnologie assistive per società più sostenibili (II Parte)

La tecnologia assistiva per una società più sostenibile (II Parte)

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

La maturità della tecnologia assistiva

Le aziende si sono gradualmente focalizzate su alcune di queste categorie di tecnologie assistive per creare ambienti abilitanti per i propri dipendenti con disabilità o per potenziare i consumatori disabili. In particolare, le soluzioni più frequenti adottate dalla gran parte del mondo aziendale sono quelle che facilitano la comunicazione, l’accessibilità ai siti web e ai servizi di pubblica informazione.
Un nuovo servizio di tecnologia assistiva sta diventando sempre più rilevante per le persone sorde o con consistenti problemi di udito. Pedius, infatti, offre servizi che consentono sia l’inclusione lavorativa sia opzioni di comunicazione quotidiana per i clienti sordi di aziende e Pubbliche Amministrazioni options for deaf and hard of hearing customers.

La maturità delle aziende in ambito tecnologia assistiva è dimostrata anche dal numero sempre maggiore di fiere ed eventi internazionali incentrati su questo tema.
Un esempio è Reatech, fiera internazionale su riabilitazione, inclusione, accessibilità e tecnologie, organizzata ogni due anni da Cipa Fiera Milano. L’evento è considerato come una delle principali attività commerciali del settore in America Latina.
assistive technology WDT

Il World Deaf Tech

Un evento molto importante e completamente accessibile è il World Deaf Tech, nato nel 2016 dall’incontro di quattro informatici sordi: Alfonso, dal Messico; Joaquim dal Brasile; Gabriele dall’Italia; e José dalla Spagna. Gli obiettivi principali puntano all’eliminazione delle discriminazioni e delle barriere della comunicazione massimizzando l’accessibilità, soprattutto in ambito lavorativo e nel rapporto tra colleghi sordi e udenti. Con questa missione, ogni due anni viene organizzato un Congresso che punta a facilitare l’accesso alle tecnologie per tutti, sottolineando l’importanza della tecnologia assistiva e inclusiva come strumento per migliorare la qualità della vita. Il prossimo Congresso, dopo il primo in Messico del 2016 e in Italia nel 2018, si terrà in Brasile nel 2020.
Dall’ultimo annuncio sulle nuove emoticon di Apple alla recente presentazione dei piani per ospitare il terzo vertice mondiale sul turismo accessibile a Miami nel 2021, le tecnologie assistive penetrano nel quotidiano facendosi strada in tutti i settori di attività. Questa è la chiave per sbloccare una partecipazione più attiva delle persone con disabilità allo sviluppo globale.
Clicca qui, per la prima parte dell’articolo.
Elsa Lourenço

Elsa Lourenço

Madre di due bimbi, appassionata di arte e PJ. È un’ambasciatrice orgogliosa di GenX all’interno di Pedius dal 2017, dove è responsabile della crescita degli affari in Brasile.

Iscriviti alla newsletter: